Gucciardi e Apprendi, gli Onorevoli più attivi


Ecco cosa esce fuori tirando le somme della XV legislatura del Parlamento siciliano.

Il gruppo parlamentare più attivo è stato senz’altro quello del PD. I primatisti in tal senso sono Baldo Gucciardi e Pino Apprendi con 80 ddl presentati come cofirmatari, ma mentre del primo solo quattro sono stati convertiti in legge (nonostante vadano a sommarsi ai 33 presentati come primo firmatario), del secondo sono invece 13, pur se come primo firmatario ne ha presentati solamente 12.

Ci sono deputati che non sono riusciti a trasformare nemmeno un ddl in legge. Fatta eccezione per new entry dell’ultima ora come il neo assessore al Lavoro e alla Famiglia, Giuseppe Spampinato e Marcello Bartolotta, i casi di parlamentari a quota zero non sono pochi. La media più sconfortante è quella di Beppe Arena, fedelissimo di Lombardo che nonostante 35 disegni di legge presentati in totale non è riuscito a vederne trasformato nessuno come legge. A zero anche Giovanni Cristaudo (Mps, su 10), Antonio D’Aquino (Mpa, su 2), Salvo Giuffrida (Udc, su 20) e Mario Parlavecchio (Mpa, 10).

Interessante è infine scorrere la classifica dei deputati più timidi, ovvero di quelli che non hanno presentato nessuna proposta come primo firmatario. Fra questi oltre ai già citati Bartolotta, Spampinato, Cristaudo, Parlavecchio e D’Aquino, vi sono Nuccio Cappadona (Misto), Pippo Currenti (Fli), Luigi Gentile (Fli), Edoardo Leanza (Pdl) e Guglielmo Scammacca Della Bruca (Mpa).

Visita http://tinyurl.com/9s9cv2u

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>